10FLAGS: 10 dischi da sapere a memoria.

10FLAGS: 10 dischi da sapere a memoria.

E’ un periodo caldo per l’hip-hop internazionale: se Drake e Kendrick Lamar la fanno da padroni pubblicando album come se piovesse, i giovani non restano a guardare raccontando il loro personale cammino verso la gloria . Per l’ennesima volta abbiamo provato a restare più versatili possibili cercando di proporvi big hits e pezzi di nicchia allo stesso tempo. Cuffie pronte? Ben tornati a 10FLAGS.

Stravolgiamo le nostre abitudini iniziando la playlist con un duo che di norma avrebbe ricoperto la nostra fascia “clubbing” ma che oggi riscopriamo in vena strumentale e quasi malinconica: i Tale of Us si mettono al piano e sfornano una perla: Ricordi. Continuiamo sulla strada dell’elettronica più scura con il nuovo singolo del producer inglese Forest Swords: The Highest Flood. Le luci iniziano a schiarirsi con il primo pezzo indie della tracklist: Demon in Profile di The Afghan Whigs. Dall’indie americano passiamo a quello italiano con l’inaspettato nuovo singolo dei Thegiornalisti pubblicato a sorpresa: Senza. Torniamo sul nostro tanto amato hip-hop accarezzando prima toni più melodici con Chanel di Frank Ocean e poi rispolverando la solita arroganza targata Mike WILL Made-It feat. 21 SavageGucci On My“. All’inizio dell’articolo parlavamo di giovani che stanno dicendo la loro (e lo stanno facendo molto bene), è il caso di Yungen con la sua “Do It Right“. Teenage Fever di Drake e HUMBLE di Lamar non hanno bisogno di presentazioni, i rispettivi album sono già in heavy rotation su tutte le piattaforme di streaming. Chiude la 10Flags di Aprile “Something Special” di Phonique, producer elettronico berlinese.

Buonascolto®

More from Nicola Mozzina

10FLAGS: 10 DISCHI DA SAPERE A MEMORIA.

10FLAGS: 10 DISCHI DA SAPERE A MEMORIA. La selezione ufficiale dei 10...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *