Adidas: the future is now

Il Brand tedesco è pronto a rivoluzionare il mondo delle sneakers

L’anno scorso l’intera sneaker community rimaneva a bocca aperta davanti alla nuova arrivata in casa Adidas, dopo UltraBoost e NMD, chiavi della sua ribalta, il Brand delle tre strisce rivelava il sample di una sneaker rivoluzionaria, costruita con i più moderni strumenti (come la neonata stampa 3D) ed i più innovativi materiali: Futurecraft 3D.

Pochissimi pezzi vennero rilasciati, inutile dirlo: i prezzi salirono alle stelle, ma, come sempre, qualche fortunato riuscì comunque a far finire il prototipo nella propria collezione.
Adidas però non ha chiuso il progetto, anzi, ha raggiunto il livello successivo;
Nei giorni scorsi è stata presentata la sorella maggiore: Futurecraft 4D, prodotta in collaborazione con Carbon, un’azienda del tutto all’avanguardia della Silicon Valley, ideatrice di una tipologia di produzione incredibilmente rivoluzionaria, detta “Light Digital Synthesis”, che consiste nella creazione di lampi luminosi emanati all’interno di un recipiente, i quali trasformano la resina da stato liquido a solido.
Un procedimento di per sé complicatissimo, con il quale Adidas si assicura il podio dello Sneaker Game.
Adidas conferma che entro la fine del 2018 verranno rilasciate all’incirca 100.000 paia.

La battaglia tra Nike e Adidas per la palma dell’innovazione continua, e non esclude colpi.

Tags from the story
, ,
More from Filippo Fornaciari

Air Jordan 3 “Black Cement”: I classici non muoiono mai

Una delle scarpe più famose di sempre potrebbe tornare a breve. Fin...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *