Cyber Sneakers | by Gabriel Dishaw

…Rivolto a tutti i fan delle Sneakers e dell’arte contemporanea…

Sono certo che mentre state leggendo queste che righe, la vostra mente vi stia ripetendo: - Ne devo avere un paio, ne devo avere un paio! - Tranquilli anche a noi è capitata la stessa cosa, la prima volta che abbiamo vista una di queste opere d'arte di Gabriel Dishaw . In un solo colpo questo artista americano è riuscito a condensare le sue passioni per la lavorazione dei metalli, la meccanica, la tecnologia e la "PoP-Culture".  Sicuramente nelle opere di Dishaw è interessante la relazione opera-artista la quale non inquadra l'artista come plasmatore, intagliatore o scolpitore della materia ma bensì come costruttore o assemblatore. Osservando le sue opere si rimane basiti della maniacale precisione che l'artista impiega per riprodurre più fedelmente possibile questi oggetti, sia dal punto di vista iconografico che puramente ottico.



Il suo lavoro come per ogni artista parte dalla ricerca, dal pensiero, dalla riflessione che per Gabriel si traduce in parte in una vera e propria “caccia” alla materia prima. Infatti utilizza solo materiale riciclato, rinvenuto da macchine da scrivere, calcolatrici e vecchi computer. Questo materiale destinato allo sfascio viene accuratamente smontato e frammentato nelle sue più piccole parti, per poi essere educatamente riassemblato. Questa pratica è chiamata “Junk Art”, arte spazzatura ma non per il suo basso livello di critica o opinione, anzi! Solamente per il supporto. Tutto materiale riciclato pronto per la discarica.Spazzatura.

Comincia ogni scultura con l’obiettivo di creare qualcosa di comprensibile da tutti e di facile relazione. Partendo da oggetti completamenti privi di una relazione tra loro, particolare dopo particolare la scultura prende forma, tutta assemblata e fissata grazie ad un unico e semplice filo metallico.

Gabriel è un arista a tutti gli effetti affermato e confermato e come tale la sua ricerca artistica non si concentra solo su di un tema, anzi. A noi di BF hanno colpito subito le sneakers, del resto sono il nostro pane quotidiano. Ma probabilmente ancora più affascinanti sono le serie di sculture dedicate a Star Wars e agli Skull. Per questo motivo vi lasciamo il suo sito certi che lo andrete a visitare.

http://gabrieldishaw.com

Tags from the story
, , ,
Written By
More from BLACKFLAG

Rauh Welt Begriff | By Akira Nakai

Può una autofficina diventare uno status symbol delle quattro ruote ? Se il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *