Dom Costa ci parla deI Hendrick’s Gin

La storia del Gin spiegata Dom Costa

Lo scorso lunedì, presso la cantina del Freccia Bar, Dom Costa (brand ambassador di Hendrick’s Gin) ci ha parlato della storia del GIN: come e dove è nato, e l’evoluzione che ha avuto di pari passo con la società dell’epoca.

Oggi è uno degli alcolici più usati e conosciuti. Il GIN nasce dall’aromatizzazione di una base d’alcol con bacche di ginepro e altre botaniche naturali. E’ sicuramente uno dei distillati più vecchi, infatti nei registri dell’ufficio accise di Amsterdam sono stati ritrovate annotazioni, risalenti al 1450, riguardanti il Genevèr, primo alcol aromatizzato con bacche di ginepro. Nel 1688 a Londra viene liberalizzata la licenza per produrre distillati. Per questo motivo esplode la produzione e consumazione di GIN.

Il nome Gin deriva dalla storpiatura anglosassone della parola “Genever“, che indicava appunto la bevanda alcolica aromatizzata con ginepro che si produceva in Olanda. Quando il Genevèr arrivò a Londra gli inglesi cambiarono il suono della parola in “ginìva” e da li a poco il distillato fu noto come GIN.

L’incontro è proseguito con la degustazione di Hendrick’s GIN, che nasce dall’unione di due Gin Hendrick’s. La sua particolarità sono le note aromatiche di rosa e cetriolo. Il primo Gin viene distillato in uno dei 5 esemplari al mondo Carter Head, alambicco molto pregiato. Nel Carter Head le botaniche per l’aromatizzazione non sono inserite direttamente nella miscela di acqua e alcol. Per il secondo Gin, l’alambicco usato dalla Hendrick’s è un Bennett, dove invece le botaniche sono inserite direttamente nella miscela di acqua e alcol da distillare.
Il primo degustato è stato il Gin prodotto con il Bennett, con spiccate note aromatiche di agrumi. Il Gin prodotto con Carter Head, invece, era meno aromatico ma molto più strutturato ed equilibrato. Il Gin ottenuto dall’unione dei due, infine, presentava delicatissimi aromi di rosa e cetriolo.

Per questa occasione il brindisi finale non poteva che non avvenire con un bel Gin and Tonic preparato direttamente da Dom Costa.

Written By
More from BLACKFLAG

Porsche 930 Bismoto

Ci vuole un bel coraggio a coprire così tanta abbondanza e meraviglia!...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *