Due chiacchiere con i fondatori di Bams Wear

Spesso si parla di brand emergenti, ma pochi riescono a portare una ventata d’aria fresca nel mondo dello street wear, i ragazzi di Bams sembrano avere tutte le carte in regola per farcela.

L: Ciao ragazzi innanzi tutto complimenti per la vostra idea, ma parlateci  un po del progetto Bams Wear, come nasce l idea e il nome del brand?

B: Bams Wear è un brand nato nel 2014 nella provincia milanese, inizialmente facevamo t shirt con semplici grafiche che vendevamo alla nostra cerchia di amici, oggi ci stiamo evolvendo per cercare di portare qualcosa di originale nel mondo streetwear. Riguardo al nome avevamo bisogno di qualcosa d’impatto, corto e che ti rimanesse in mente, quindi abbiamo pensato a “Bams” che è la tag del grafico del gruppo ed è l’anagramma dell’onomatopea “sbam”.

L: Siete sicuramente uno dei brand nascenti con grafiche davvero interessanti, a cosa vi ispirate per i vostri disegni?

B: Bams si ispira un po’ a tutto, non c’è una linea guida. Diciamo che l’ispirazione si evolve insieme a noi, infatti dipende da diversi fattori quali umore, arte, musica… così facendo cerchiamo di non rendere il brand mai monotono e statico, proponendo cose sempre nuove e diverse. Tutti questi elementi cerchiamo di trasmetterli sotto forma di abbigliamento cercando di abbinare grafiche canoniche del brand con altre sempre differenti. L’ispirazione arriva da tutto, si viene a contatto quotidianamente con eventi e situazioni che ti portano a cambiare e così facendo cambia anche l’ispirazione. Diciamo che muta con noi, le idee e i concetti che ci passano per la testa cerchiamo di riproporli sui nostri capi.

L: Cosa pensate del fatto che negli ultimi anni si siano visti nascere cosi tanti brand più o meno validi? E cosa secondo voi vi distingue dalla massa?

B: Il fatto che molti giovani come noi si mettano in gioco cercando di emergere è sicuramente positivo, tuttavia ciò comporta una grande quantitá di brand che propongono pezzi monotoni cercandone solamente un profitto. Noi, a differenza degli altri, non puntiamo all’omologazione che il mondo della moda impone, ma cerchiamo di essere il piu autentici possibile mettendoci passione e tanta determinazione.

L: Quali sono le difficoltà che avete riscontrato inserendovi in questo mondo e che consiglio vi sentite di dare ai giovani che come voi decidono di mettersi in gioco?

B: Le difficoltà sono tante e differenti, ,  a partire dalla produzione, passando alla pubblicità su social e siti ed al far combaciare i nostri gusti con quelli delle persone, infatti quella iniziale era principalmente la “paura”, se così si può definire, di fare grafiche o capi troppo impegnativi che potevano non piacere alla clientela.

Il consiglio che ci sentiamo di dare a chi sta pensando di creare un proprio brand è quello di avere chiare le idee su ciò che vuole fare e su quanto si vuole impegnare dato che c’è bisogno di tempo, fantasia e soprattutto passione, inoltre è importante perseverare e non strafare, sicuramente il tempo ripagherà chi se lo merita

L: Quali secondo secondo voi i migliori brand emergenti e non? Oltre il vostro ovviamente.

B: Tra i migliori brand emergenti sicuramente c’è Fugazi che sta spopolando sempre di più e POLAROIDSNEAKSSNIPER che è un brand molto interessante e originale nella sua semplicità. Se si possono definire brand emergenti tra i peggiori a nostro avviso ci sono i “legal fake” come Supreme Italy, Pyrex, Boy London e Kith che purtroppo stanno diventando sempre più popolari tra chi non se ne intende di streetwear.

L: Quali sono i vostri progetti per il futuro? Nuovi drop, collaborazioni ecc.

B: Per adesso stiamo cercando di espanderci qua in Italia in modo tale da avere un po’ di notorietà nella scena streetwear italiana. Di collaborazioni non ne abbiamo ancora fatte fino ad oggi ma ci piacerebbe molto confrontarci con altri brand per mettere insieme delle idee originali e per far crescere la nostra clientela.

A breve uscirà il primo drop della stagione primavera/estate e abbiamo in serbo molte cose per il prossimo inverno, tenetevi pronti.

www.bamswear.com

IG: @bamswear

Tags from the story
, ,
More from Lorenzo De Angelis

adidas – NMD_CS2 PRIMEKNIT

adidas – NMD_CS2 PRIMEKNIT Nuovo drop di adidas che porta sugli scaffali...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *