Ferrari 250 Mille Miglia del 53′. Va all’asta.

Mentre noi saremo al mare, la casa d’aste Bonhams mette in catalogo una 250 Mille Miglia del 1953.

Il 14 agosto al Quail Lodge di Carmel (California), la casa d’aste Bonhams metterà in vendita, dieci straordinari esemplasi di Ferrari. Fra queste c’è anche una 250 Mille Miglia del 1953, vettura costruita per partecipare a gare di durata e posseduta inizialmente dal pilota e collezionista statunitense Bill Devin.

201407221204577425

 

La Ferrari 250 MM è stata progettata su misura per competere in gare di prima linea a lunga distanza, a seguito del successo riscontrato, dal pionieristico 3 litri della Ferrari 250S. Stiamo parlando del motore V12 che equipaggiò la Coupé guidata da Giovanni Bracco nell’edizione 1952 della Mille miglia. Partendo proprio da questo motore V12 da 3 litri e 240 CV, che garantiva uno 0-100 km/h in poco più di 5 secondi. La Ferrari decise di lanciare durante il Salone di Ginevra 1953 una apposita versione della 250S per la prestigiosa corsa italiana, con il nome di Ferrari 250 MM. Questa coupé usa un telaio a passo lungo rispetto a quello della Ferrari 250 S, con carrozzeria Pininfarina.

Questo gioiellino di meccanica potrebbe raggiungere i 9 milioni di euro senza problemi vista la rarità e l’andamento delle ultime aste riguardanti Ferrari. Citiamo ad esempio la Ferrari 375 Plus battuta all’asta di Goodwood a 13 milioni di euro, qualche settimana fa o la Ferrari 275 GTB/C Scaglietti a 5.7 milioni Venduta da RM Auction a Montecarlo lo scorso Maggio.

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from BLACKFLAG

Volkswagen GTI Roadster | Vision GT

Potrebbe essere atterrata da un pianeta alieno, ma è pronta a darsi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *