IRIDE FIXED MODENA

Producono bici a scatto fisso completamente made in Italy e sono neo campioni del mondo . Il loro HUB? In pieno centro a Modena. Una meraviglia.

IRIDE FIXED.

Qualche giorno fa’ abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Matteo Zazzera icona di IRIDE FIXED e socio fondatore. Matteo inizia a raccontarci che questa avventura è iniziata 6 anni fa. Nasce nei loro salotti di casa, quando gli era permesso nei garage, per poi concretizzarsi dentro il primo HUB, fino al luogo in cui ci troviamo oggi il nuovo HUB.

Matteo definisce IRIDE come un entità fluida, non formata solamente da lui e gli altri 4 soci ( Walter Carrubba , Luca e Rocco Bizzarri e Francesco Capitani) ma un entità aperta fatta di persone che costantemente vengono, salutano ,vanno, comprano, non comprano, si divertono con noi, si incazzano con noi e ci supportano costantemente in tutto quello che IREDE propone e realizza.

 

IRIDE principalmente costruisce e vende biciclette a scatto fisso, completamente fatte a mano e confezionate su misura per il cliente. Tralasciando per un momento gli accostamenti cromatici e la componentistica, al primo impatto con una di queste bici, si rimane colpiti dall’estrema pulizia delle linee. Contrapposta alla maniacalità dei dettagli, presenti su ogni pezzo che le compone. IRIDE per la realizzazione dei propri telai sfrutta principalmente 4 materiali.

I telai Quercia, Salix e Pioppo sono realizzati in acciaio. Betulla, Rovere e Bomba l’ammiraglia di casa, sono fatti invece in alluminio. Su richiesta è addirittura possibile farsi realizzare il proprio telaio in titanio 4.5 di derivazione aeronautica o in carbonio. Una volta che il telaio è ultimato, al cliente spetta di decide come vestire il proprio esclusivissimo mezzo a scatto fisso. Arrivati a questo punto le strade da seguire principalmente possono essere due. Quella prettamente tecnica dove si ricercano e si montano componenti prettamente finalizzati alle prestazione  o una strada più stilistica. Dove gli accostamenti cromatici piuttosto che una ricerca di componentistica vintage, caratterizzeranno così l’oggetto finito rendendolo molto esclusivo oltre che piacevolissimo da vedere. Ma come già detto le IRIDE bike sono tutte fatte su misura e non ne esistono due uguali. Per questo motivo la quantità di combinazioni e sfumature che daranno vita alla nostra bici  sono pressoché infinite.

Pur essendo bellissime e riuscendo a catalizzare moltissimo l’attenzione, in Italia questo tipo di biciclette è visto ancora come un oggetto abbastanza di nicchia, non da tutti conosciuto ne tantomeno compreso. Ancora meno conosciuto risulta il mondo che gravita intorno a queste bici e a queste persone. Dalle gare, alle feste, passando per il duro lavoro accostato alla voglia di stare insieme e fare qualcosa di nuovo e fresco, sempre rigorosamente in sella.

_O1D9875

 

E pensare che il loro Team da competizione ( la IRIDE SC ) è campione del mondo al trofeo Red Hook 2014. Una gara di velocità con bici a scatto fisso senza freni, che sfrecciano a tutta velocità su un circuito cittadino di notte.  Ancora più affascinante, apparte l’ottimo risultato che li ha consacrati campioni del mondo è stato, che una piccola bottega di Modena riuscisse a sconfiggere i team di grandi aziende a livello mondiale. Aziende che metto a disposizione dei loro corridori grande supporto economico e tecnico. Che talvolta per IRIDE risulta questa una sfida ancor prima di salire in sella . Trovare  sponsor, collaboratori e fondi per far correre il proprio team è una lotta e una sfida che li coinvolge tutti giorni e per questo li rende ancora più speciali.

 

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from BLACKFLAG

Black (flag) Devil Car | BRABUS 850

Perché accontentarsi dell’eccellenza, quando si può ambire al massimo? Solitamente le auto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *