Nike – Black History Month Collection

Dal 2005 Nike celebra il Black History Month con una collezione dedicata con colori e motivi geometrici che richiamano la cultura e la tradizione dell’Africa nel mondo.

Presentata per la prima volta nel 2005 con una Nike Air Force 1, Nike Black History Month, si è evoluta ad una vasta gamma di prodotti che rendono omaggio alla vittorie degli atleti neri di tutto il mondo come: Serena Wlliams, Kobe Bryant, Sanya Richards-Ross e Chris Paul, che grazie alle loro imprese hanno ispirato maggiormente la collezione del 2016.

Dal tennis al basket, dal calcio alla corsa, arrivando fino a NikeiD e Jordan Brand, la collezione in edizione limitata 2016 si riflette in una tavolozza di colori vivaci e di ispirazione africana, con motivi geometrici personalizzati, e sarà composta da 28 prodotti che verranno lanciati da gennaio fino alla metà di febbraio.

Le prime edizioni limitate che usciranno sono le 4 signature Nike Basketball: Lebron 13, KD8, KYRIE 2 e KOBE 11, mentre a seguire usciranno le limited edition di Nike Sportswear (Air Force 1, Nike Air Footscape Magista e Nike Roshe One iD), la NikeCourt Flare per il tennis, la Streak LT 3 per il running, la Air Jordan 1 Nouveau e la AJ1 High for girls per Jordan Brand, fino ad arrivare alle Magista Obra FG (calcio) e le Jordan Spike 40 che chiuderanno la collezione nel mese di febbraio insieme a felpe, magliette e pantaloncini.

NIKE_SP16_BHM_Poster_Horizontal_51813

La collezione BHM nasce per onorare e celebrare il “Black heritage”, nello sport e non solo, in tutto il mondo e si prefigge di dare un supporto economico tramite il Nike’s Ever Higher Fund, nato per sostenere i giovani afro-americani grazie allo sviluppo di comunità, strutture educative, programmi legati allo sport e programmi di sviluppo dell’infanzia.

Per non perdervi nessuna uscita e acquistare i prodotti visitate nike.com

Written By
More from BLACKFLAG

Givenchy Flag Print Leather Slip On

Riccardo Tisci rifornisce un paio di Slip On in pelle con una  bandiera...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *