WHYTHISNAME With ALIFE

 

Alife

Rob Jest ci descrive la nascita del nome così: ” 1999 , Midtown , New York City , quattro persone sedute in un ufficio di un periodico di moda in cui  tutti  noi avevamo lavorato, e stavamo discutendo la nostra nuova avventura che stavamo per intraprendere, ALIFE . Abbiamo discusso per settimane su quello che volevamo da questa nuova sfida ed infine abbamo deciso che il nome doveva riportare alla vita  oggetti inanimati  o creare hype attorno a prodotti che non avrebbero dovuto necessariamente avere bisogno di campagne pubblicitarie prima di essere lanciati sul mercato . Il nome a questo punto era scontato, era ” Vita Artificiale “.

“Abbiamo incontrato questo  nome per la prima volta mentre guardavamo un vecchio album di Lenny Kravitz, credo. Comunque , Artificial Life ha dimostrato subito di essere un nome troppo lungo per gli usci che avevamo in mente, così è stato abbreviato in ALIFE . Crediamo che ALIFE possa descrivere la parte superiore della catena alimentare in termini

di tutto ciò che il brand ha toccato come ad esempio prodotti di qualità , progetti di qualità e gente di qualità . No bullshit , solo il meglio nel Lower East Side di New York, in un momento in cui non c’era niente di simile in quel momento esatto .

Part lab, part launchpad, part workshop, part gallery, part meeting place. Top class, A-list, ALIFE® New York Shit 1999. “

More from BLACKFLAG

Air Jordan 1 “Black Toe” in Pitone ed Alligatore by JBF Customs

L’ultima uscita della sua collezione di one-off sneakers è la Air Jordan 1 “Toe Black”...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *